Google Assistant su qualsiasi tablet Android senza root? XDA ci dice come

Dopo la prima fase di esclusiva per i Pixel, l’assistente intelligente Google Assistant è stato reso disponibile su una vasta gamma di dispositivi e piattaforme, espandendosi anche su TV, smartwatch e sistemi integrati. Purtroppo però, gli utenti tablet sono ancora esclusi dalla compatibilità con l’AI di Big G, che proprio non ne vuole sapere di sbarcare sulle tavolette con Android.

A metterci una pezza ci pensa nuovamente XDA, nelle vesti dell’utente Nikhilkumar038, il quale è riuscito a realizzare un piccolo tweak che permette di utilizzare Assistant su qualunque tablet con Android Lollipop o versioni successive, senza bisogno di root o altre modifiche particolari.

Per aggirare la restrizione, è stato usato un piccolo bug che consente di lanciare una particolare activity nascosta presente nel sistema, attivabile solo usando app di terze parti come Activity Launcher o Nova Launcher. Dopo aver avuto accesso a tale funzione, sarà possibile attivare Assistant e richiamarlo ogni volta tramite il classico “Ok Google”. Il tutorial completo è disponibile a questo indirizzo.

LEGGI ANCHE: XDA c’insegna come modificare la Quick Setting bar

Come specificato nella guida, ci sono alcune accortezze da considerare per chi procede con questo metodo. L’accesso ad Assistant funziona solo attraverso i comandi vocali, mentre non è possibile usare la pressione prolungata del tasto home, che invece richiama ancora Now on tap. Inoltre, il bug che permette l’avvio di questa procedura potrebbe essere risolto nelle prossime versioni dell’app Google, rendendo dunque inefficace ogni modifica manuale.

L’articolo Google Assistant su qualsiasi tablet Android senza root? XDA ci dice come sembra essere il primo su AndroidWorld.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata