Mixer sfida Twitch nello streaming di videogiochi

Mixer è la nuova versione di Beam, servizio acquisito da Microsoft che sfida la famosa piattaforma Twitch per lo streaming dei videogiochi.

Microsoft ha quindi deciso di lanciare Mixer, la nuova versione del servizio di streaming di videogiochi acquisito pochi mesi fa. Questo sistema, integrato in Windows 10 dalla versione Creators Update, è ora stato aggiornato con un major update che ha portato anche al cambio del nome.

Tra le novità del sistema arrivano nuove possibilità per gli utenti e per gli spettatori:

  • Co-Streaming: questa funzionalità permette di combinare le trasmissioni di massimo quattro utenti in un flusso multi-canale con chat unificata
  • App mobile Mixer Create che porta su smartphone il servizio e che si espanderà nelle prossime settimane con tutte le funzionalità a disposizione, compresa la trasmissione delle partite
  • Channel One: un canale che mostra i contenuti più hot presenti sulla piattaforma
  • Dashboard Xbox: una pagina dedicata sulla dashboard di Xbox (per ora solo per i partecipanti al programma insiders)

Vi alleghiamo di seguito il video introduttivo del servizio:

Se siete interessati, Mixer è disponibile per iPhone, iPad e iPod Touch gratuitamente su App Store. Potete scaricarlo da quest’indirizzo.

Link all’articolo originale: Mixer sfida Twitch nello streaming di videogiochi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata