Microsoft non abbandonerà i giochi single player, parola di Phil Spencer

Le recenti dichiarazioni di Phil Spencer in merito ai giochi basati sul single player hanno generato diverse polemiche. In un’intervista ai microfoni di The Guardian, il boss della divisione Xbox ha infatti apertamente dichiarato che le esperienze basate su un forte comparto narrativo non hanno più il grande impatto che possedevano un tempo.

Non tutti, ovviamente, hanno apprezzato le parole di Spencer e negli ultimi giorni si è discusso anche della possibilità che Microsoft possa essere intenzionata ad abbandonare definitivamente lo sviluppo di giochi basati sul single player.

La realtà però è diversa. Tramite Twitter, il boss della divisione Xbox ha voluto chiarire il suo pensiero dichiarando che le recenti considerazione erano legate ad un’analisi sull’attuale mercato videoludico nel quale i titoli con solidi comparti online, sia cooperativi che competitivi, riescono ad ottenere un successo maggiore.


Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 159 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata